L’angolino di Ale: lo spazio di Alessandra Voto

8 gennaio 2016

Relax

Il post “caffè lungo” è ideale per la tua pausa caffè. Lo leggi in 6-8 minuti.

l'angolino di ale

Curiosità. Credo sia la parola più giusta quando si parla di cose interessanti. L’angolino di Ale, lo spazio di Alessandra Voto, è uno di quei blog in cui mi sono imbattuta – piacevolmente – in una serata autunnale mentre curiosavo su Instagram cosa che, ammetto, mi piace molto, proprio come mi piace lo spazio di Alessandra, blogger e mamma. Chi mi segue da tempo sa bene cosa faccio quando qualcosa m’incuriosisce: cerco di scoprire di più. Ecco perché ho preso un caffè con lei.

Sei mamma, blogger e lettrice. Cosa ti ha spinto a buttarti nella giungla del web? 

Ho sempre amato la scrittura, è un luogo nel quale mi trovo a mio agio e dove posso raccontarmi semplicemente. Negli ultimi anni avevo un po’ perso questa sana abitudine così, nel gennaio di quasi 3 anni fa, decisi di unire l’esigenza della scrittura con la passione per la lettura dando vita al mio angolino. Dapprima contenitore di consigli di lettura e recensioni di libri per poi maturare e diventare uno spazio nel quale condivido le mie passioni ed istantanee di vita quotidiana.

L’angolino di Ale è uno spazio in cui parli di moltissimi argomenti curiosi, c’è una categoria in cui ti senti più te stessa? 

Il mio angolino è il luogo nel quale amo stare, chiacchierando di argomenti che amo: libri, viaggi, wellness, lifestyle, mondo mamme&bimbi e molto altro. Non ho una sezione, per così dire, “preferita” in quanto tutte rappresentano un pezzettino di me. Ho voluto proprio ampliare le tematiche per avere modo di percorrere diverse strade, allargando i miei orizzonti a 360°, confrontandomi sempre con gli altri.

l'angolino di ale

Taste of happiness, come dici tu sul blog. Cosa ti rende felice? 

Il gusto della felicità è diventato un po’ il mio motto. Dopo anni di “grigiore” ho deciso di ricoprire il ruolo di “ambasciatrice” del buonumore, tentando di divulgare contenuti piacevoli per me e per chi ha voglia di condividere con me una parte del proprio tempo. In questo modo ho riscoperto il piacere delle piccole cose. Sto cercando di afferrare il vero significato della parola “felicità”, che non è qualcosa di lontano e nascosto bensì è ciò che abbiamo sotto al naso tutti i giorni.

Chi è Alessandra Voto quando non scrive nel suo spazio?

Alessandra è una neo mamma che sta cercando di imparare il “mestiere” più difficile del mondo! Mi definisco una “concreta-sognatrice” perché sono molto determinata e piuttosto precisa e rigorosa ma, allo stesso tempo, sono un’inguaribile sognatrice! Amo viaggiare, lavoro in ambito turistico e sono, ahimè, una pendolare (cerco di sfruttare le ore passate in treno per leggere!). Apprezzo il buon cibo (non per nulla ho sposato uno chef!) e la mia bevanda preferita è il tè. Mi sto appassionando alla fotografia e mi piacerebbe seguire un corso (spero in futuro di riuscire a trovare un po’ di tempo anche per questo!). Sono curiosa ed amo appassionarmi a nuovi progetti che possano farmi crescere.

l'angolino di ale

Ebook o cartaceo?

Leggo in entrambi i formati. Il cartaceo ha sicuramente una base emozionale più profonda, sfogliare un libro e percepirne gli odori ha un fascino che, almeno per me, rimarrà immutato nel tempo. Va da sé che il digitale offre sicuramente un sacco di vantaggi, primo fra tutti la possibilità di portarsi dietro centinaia di libri in pochissimi grammi di peso. Al di là della questione-formato, credo che l’importante sia non smettere mai di leggere. Mi piacerebbe tramandare a mio figlio il piacere per la lettura perché penso che i libri possano insegnare tanto, contribuendo alla costruzione di un bagaglio di conoscenze preziosissimo.

 

Laura Rossiello

giornalista, ghostwriter, copywriter

Ti piace questo post?

Altre storie

per la tua pausa caffè

anna valeria cipolla

Anna Valeria Cipolla d’Abruzzo e le sue storie al femminile

Quando ho visto Anna Valeria Cipolla d’Abruzzo mi è subito venuta in mente Amèlie che abbiamo imparato a conoscere per il suo favoloso mondo. Credo sia semplicemente un fatto di capelli, di e...

Relax

Il post “caffè lungo” è ideale per la tua pausa caffè. Lo leggi in 6-8 minuti.

Giusy Celestini

Giusy Celestini ci racconta la sua Vitagiusiaca

  Ho conosciuto Giusy Celestini qualche tempo fa, su Facebook grazie a un’amica in comune. Conoscenza fortunata devo dire, perché da quel momento ho iniziato a seguirla. Di lei è sempli...

Relax

Il post “caffè lungo” è ideale per la tua pausa caffè. Lo leggi in 6-8 minuti.

Lucrezia Scali

Lucrezia Scali: Te lo dico sottovoce

Il web è ricco di persone interessanti e a me piace raccontarvele. Chiaro, vi racconto quelle che curiose lo sono per me, proprio come Lucrezia Scali, ventinovenne della provincia di Torino che ne...

Relax

Il post “caffè lungo” è ideale per la tua pausa caffè. Lo leggi in 6-8 minuti.

Ladra di libri

Ladra di libri, il bookblog di Sara Santuccione

E’ proprio vero che social e curiosità sono una coppia perfetta, senza di loro non avrei (forse) mai scoperto Sara Santuccione e il suo Ladra di libri, un bookblog che si sta ritagliando gran...

Relax

Il post “caffè lungo” è ideale per la tua pausa caffè. Lo leggi in 6-8 minuti.

Mostra la barra

Laura Rossiello

giornalista, ghostwriter, copywriter

Non necessariamente in questa successione. Ho fatto di una passione un lavoro, sono passata dagli...
di più su me

coffe time

Caffè ristretto Un post concentrato da leggere in soli 3-4 minuti.
Caffè corto Un post che puoi leggere in 5-6 minuti.
Caffè lungo Il post ideale per una pausa caffè con qualche biscottino, è un post che puoi leggere in 6-8 minuti.

Book
crossing

sullo scaffale di Moka teller